seguici     facebook    instagram

Lo Chef Michele Gilebbi, proprietario del NANA

Piccolo Bistrò di Senigallia, seleziona i tre unici

ingredienti della nostra chips Patatas Nana,

nel laboratorio in Andalusia.

patatas nana alici

Le patate, di sola varietà Agria,
vengono coltivate secondo la tradizione
nella zona della Vega Granadina e
irrigate dall'acqua incontaminata del
rio Dùrcal, che nasce sulla Sierra Nevada,
e che gli conferisce un sapore unico.
La produzione è interamente artigianale:
le patate vengono raccolte, lavate,
leggermente pelate e tagliate a fettine.
Vengono fritte in olio di girasole puro
(per noi il migliore perchè insapore)
a 155°C. Scolate, asciugate, lasciate
raffreddare a temperatura ambiente e
salate con puro sale fino marino.
Tutti gli ingredienti provengono dalla
stessa zona della Valle Del Lecrin, in
provincia di Granada.
I macchinari utilizzati per
imbustare sono di ultima generazione e
garantiscono l'originale sapore del
prodotto senza aggiunta di gas conservanti.
Il nostro indice di garanzia è appunto
la breve scadenza,a soli 3 mesi.
Visto la tendenza di consumare patate chips
già aromatizzate chimicamente, il nostro
consiglio è quello di accompagnare ed
arricchire le Patatas Nana a piacimento:
spolverandole con pepe nero e aggiungendo
succo fresco di limone o finger lime.
Le preferite del nostro Chef?
Riscaldate le chips in forno a 180°
per pochi secondi e servite con alici del
Mar Cantabrico marinate in aceto.

Domande ? info@patatasnana.com

Stupire, divertire, emozionare con un

prodotto comune come le chips di

patate fritte "Patatas Nana".

Esempio di come la materia prima

faccia la differenza.